Hossam Ramzy, «Sabla tolo» | Hossam Ramzy, le tabla, percussionista egiziano
Hossam Ramzy, «Sabla tolo» Stampa
Nadia Khouri-Dagher   

Hossam Ramzy, «Sabla tolo» | Hossam Ramzy, le tabla, percussionista egiziano“Sabla tolo” è un anagramma di “Tabla solo”: le tabla sono percussioni indiane che vanno a coppia. Il percussionista egiziano Hossam Ramzy, che vive a Londra, ci regala il quarto album di una serie consacrata all'arte della percussione solista, e nel quale, come negli altri (http://www.babelmed.net/muzzika/3577-muzzika-septembre-2008.html ), l'artista esplora le sonorità di strumenti e di ritmi appartenenti a culture diverse: Egitto (in “Eskandarany”, basato su un ritmo tipico della regione di Alessandria), Marocco, India, Spagna (in “Flamenco Sweet”), ma anche Brasile (come in “Samba Train to Cairo”)...

“Il titolo dell'album viene dal suono del ritmo dell'ultimo brano del disco. Il ritmo fa “Tak Raka Takum...”, spiega l'artista. Si sia percussionisti o meno, l'energia pura dei tamburi di ogni dimensione e sonorità vi sveglierà e riempirà di energia, che viviate in Egitto, in Marocco, in Spagna, in India, a Londra... o altrove! “Musica che fa svegliare i morti”, si diceva una volta parlando dei tamburi!

 

www.arcmusic.co.uk

 

//“Sabla tolo”“Sabla tolo”


 

 

 

 

 



 
 

Vedi anche ...